Tribunale Arbitrale dell'immobiliare e condomini - Unicondominio

UNICONDOMINIO
Università del Condominio
UNICONDOMINIO - Università del Condominio
Associazione di Categoria
Logo unicondominio
UNICONDOMINIO
Università del Condominio
Lo scopo dell’apprendimento è la crescita, e la nostra mente, a differenza del nostro corpo, può continuare a crescere fintanto che continuiamo a vivere.
(Mortimer J. Adler)
Marco Venier presidente della Unicondominio di Roma
La nostra associazione intende proporre, ai futuri amministratori di Condominio, un percorso formativo che non si limiti al corso base ex DM 140/2014, ma sappia fornire quelle conoscenze necessarie per svolgere al meglio la professione riducendo al minimo l’inevitabile gap tra teoria e pratica e valorizzando al massimo la risorsa più grande che si ha a disposizione: la propria mente.
Nel contempo proponiamo seminari educativi per i condòmini affinchè acquisiscano quelle nozioni di base necessarie per la comprensione dei principali argomenti condominiali al fine di indirizzare al meglio e in maniera più consapevole le proprie scelte.
Il presidente
Dott. Marco Venier
Logo unicondominio
logo confassociazioni
Vai ai contenuti

Tribunale Arbitrale dell'immobiliare e condomini

L'arbitrato è un procedimento il cui ricorso deve essere concordato tra le parti tramite una clausola compromissoria (un patto stipulato prima dell'insorgere della controversia) o un compromesso (un accordo successivo all'insorgere della lite).
 
Il soggetto che decide sulla controversia è il giudice arbitro (un unico soggetto), oppure il collegio arbitrale (più soggetti che si riuniscono in numero disparo). L'arbitro emetterà un provvedimento finale: il lodo, parificabile alla sentenza di primo grado in tempi anche di 7 volte più brevi rispetto ad un giudizio presso un tribunale ordinario.
 
Convinti della bontà di tale strumento deflattivo delle liti, abbiamo stipulato un’intesa con il TRIBUNALE ARBITRALE DELL’IMMOBILIARE E DEL CONDOMINIO.
 
A fronte di uno sconto del 10% sulla tariffa di spettanza dell’Istituzione arbitrale, l’associato UNICONDOMINIO potrà fruire dei seguenti vantaggi:
  1. RAPIDITA’: Lo scopo primario per cui si ricorre ad un Arbitro è la certezza di avere la risoluzione della lite in tempi celeri. A fronte delle attese bibliche dei Tribunali, l’Arbitrato si conclude da un minimo di 60 ad un massimo di 240 giorni.
  2. COSTI: Aspetto non trascurabile è la conoscenza preliminare di tutti i costi da sostenere, molto più bassi di un procedimento ordinario. Mentre ricorrendo dinnanzi al Giudice i costi sono infatti indeterminabili a priori, l’Arbitrato presuppone che le parti conoscano prima d’iniziare la controversia le spese di procedimento e gli onorari degli Arbitri.
  3. SPECIALIZZAZIONE DEGLI ARBITRI: Gli Arbitri non sono Giudici Generici ma vengono scelti dalle parti e/o dal consiglio arbitrale tra esperti del settore in cui cade la materia del contendere, con la certezza di essere giudicati da profondi conoscitori delle singole situazioni;
  4. RISERVATEZZA: I soggetti coinvolti nel procedimento sono tenuti ad osservare la riservatezza del procedimento stesso e del lodo.
  5. LODO=SENTENZA: Il lodo arbitrale ha la stessa efficacia della sentenza. Il Tribunale, a semplice richiesta di parte, lo rende infatti esecutivo.Questo significa che in caso di inadempimento della parte soccombente è possibile intraprendere azioni esecutive. L’Arbitro, inoltre, decidendo sulle spese può condannare la parte soccombente al rimborso a favore della parte vittoriosa delle spese legali e arbitrali.
Roma, 02 maggio 2018
Clicca qui per visionare il tariffario in convenzione
VIA DI TOR DE’ SCHIAVI – Roma (RM) Tel. 06 93571146
VIA DI TOR DE’ SCHIAVI – Roma (RM) Tel. 06 93571146
Sede nazionale: VIA DI TOR DE’ SCHIAVI N°142 – Roma (RM)
Per problemi inerenti al Sito
è possibile contattare l'email


Torna ai contenuti